Piacenza

Danni da nutrie: competenza comunale. Stop ai risarcimenti agli agricoltori

13 ottobre 2014

Nutria-800

Le nutrie sono materia dei Comuni. È infatti entrata in vigore a fine agosto la legge che classifica questi animali alla pari di topi, ratti e talpe. La nuova norma, quindi, esclude le nutrie dalla fauna selvatica di cui si occupa la Provincia con piani di contenimento. La principale conseguenza pratica è lo stop ai risarcimenti agli agricoltori per i danni causati da questi animali.

“Mi sono attivato da subito per avere chiarimenti dalla Provincia e capire come fronteggiare il problema, che nel Piacentino è particolarmente avvertito sia nelle zone di Roncaglia, sia in provincia e in particolare nei comuni della bassa” ha riferito l’assessore all’ambiente Luigi Rabuffi.

Intanto potrebbe transitare anche nelle nostre zone l’uccello ibis eremita, specie che verrà reintrodotta e che svernerà in Toscana. “Si tratta – spiega Rabuffi – di un esemplare spettacolare che si potrebbe vedere anche nel Piacentino, l’invito alla popolazione è di segnalare eventuali avvistamenti. Rischiava l’estinzione, ma è stato reintrodotto grazie a un progetto in collaborazione con la Federazione Italiana Caccia”.

ibis_eremita-800

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE