Provincia

Prende a bastonate la moglie: arrestato 69enne di Bobbio

28 novembre 2014

20141128-184717.jpg

Una lite tra marito e moglie degenera e l’uomo, dopo aver percosso la consorte a mani nude, infierisce con un bastone metallico lungo due metri spedendola all’ospedale con una prognosi di venti giorni. È accaduto nella tarda serata di ieri a Bobbio: la vittima è una straniera di 61 anni, mentre l’uomo è un 69enne bobbiese che i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Per lui si sono spalancate quindi le porte del carcere: dopo le formalità di rito, infatti, è stato accompagnato dalle forze dell’ordine presso la Casa Circondariale di Piacenza.

A lanciare l’allarme è stata proprio la donna che, dopo aver superato il comprensibile shock, ha raccontato i fatti agli agenti dell’Arma. Alla base ci sarebbero futili motivi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE