Aree militari, idee a confronto: Piacenza sede del dibattito

11 dicembre 2014

Area della Pertite nell'estate del 2009

“Un Paese di primule e caserme”. Con alcuni video dedicati ai 102 km quadrati di aree militari abbandonate presenti in Friuli, il Comune e l’Ordine degli Architetti di Piacenza hanno introdotto il convegno “Aree militari, quale futuro per i territori?”.
L’appuntamento è per il pomeriggio di lunedì 15 dicembre al polo di mantenimento Pesante Nord e interverranno, tra gli altri, il direttore del Demanio Roberto Reggi e Alessandro Cattaneo, presidente della fondazione Patrimonio comune Anci. Inoltre, verrà data voce al mondo dei possibili investitori, con l’intervento di Aldo Mazzocco, presidente di Assoimmobiliare.
“A Piacenza – ha detto l’assessore alla pianificazione Silvio Bisotti – siamo già molto avanti sugli strumenti urbanistici, un motivo in più per attrarre investitori”.
Un percorso complesso ed impegnativo che avrà dunque inizio a Piacenza e che la prossima primavera continuerà a Palmanova (Udine) nel prossimo convegno nazionale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE