Piacenza sempre più verde: nel 2014 oltre un migliaio di alberi in più

14 dicembre 2014

20141214-150233.jpg

Nei giorni scorsi dal “vivaio” di alberi e arbusti forestali di via Arata, sono stati prelevati e piantumati in altre aree verdi della città, 77 alberi e 22 arbusti. Gli esemplari in questione sono stati così ricollocati: 27 alberi nella stessa via Arata, per ricostituire il filare nell’omonimo giardino; 43 alberi in via Marzabotto, in sostituzione dei 7 pioppi cipressini abbattuti in quanto pericolanti (tra questi l’esemplare schiantatosi a terra nei mesi scorsi); 7 alberi e 22 arbusti nell’area ex Unicem-Baia del Re.
“In collaborazione con l’assessorato comunale al Verde – fa sapere Rabuffi – nella prossima primavera saranno piantumati nel vivaio di via Arata 70-80 alberi forestali che il Comune provvederà ad acquisire, il prossimo gennaio, dal vivaio forestale regionale di Imola, grazie all’assegnazione alla nostra città, da parte della Regione Emilia Romagna, di 1.500 alberi e 2.000 arbusti. La cura di queste nuove piante sarà ancora una volta affidata ai Cittadini attivi aderenti al Comitato per la tutela dell’area verde di via Arata, cui voglio esprimere un grande ringraziamento, al pari di tutti i volontari che accudiscono con passione e professionalità il verde pubblico. Questa operazione si inserisce, peraltro, nel recente accordo, definito il 1° dicembre scorso, tra Comune di Piacenza, Comitato di via Arata e Parrocchia di San Giuseppe Operaio”.
A fronte delle nuove piantumazioni, nel 2014 sono state rimosse 77 piante secche e abbattute 103 piante ammalorate e pericolanti. Ulteriori analoghi interventi saranno effettuati nelle prossime settimane all’interno delle aree scolastiche e dei campi gioco della città, coinvolgendo 31 esemplari.
Infine, in collaborazione con le società che hanno realizzato le opere di urbanizzazione nell’area ex Unicem-Baia del Re e a seguito di specifiche perizie agronomiche che hanno diagnosticato pericolose situazioni di instabilità, si procederà a un intervento di sostituzione di 42 alberature lungo via Macellari, con altrettanti esemplari che saranno piantumati, entro il prossimo mese di febbraio/marzo, lungo la medesima via e nell’area verde circostante.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE