Piacenza

Non vogliono pagare il conto e sfasciano il locale, arrestati

16 dicembre 2014

volante notturna polizia

Dopo aver cenato non volevano saldare il conto ed è successo il finimondo in una pizzeria della zona della Farnesiana. Protagonisti del turbolento episodio zio e nipote di 37 e 20 anni finiti in manette. Ieri sera intorno a mezzanotte i due uomini, che pare avessero bevuto qualche bicchiere di troppo, hanno dato in escandescenze al momento del pagamento ed hanno iniziato a lanciare bottiglie e oggetti nel locale, i frammenti hanno colpito anche alcuni clienti. Sul posto sono intervenuti i Reparti prevenzione crimine di pattuglia nell’area e una volante di polizia. I due uomini non volevano fornire le loro generalità e si sono scagliati anche contro i tutori dell’ordine. Le accuse delle quali devono rispondere sono danneggiamento aggravato, lesioni, resistenza e minacce a pubblico ufficiale oltre al rifiuto di fornire le proprie generalità.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE