Piacenza

Provincia: lavoratori e sindacati pronti all’occupazione del palazzo

17 dicembre 2014

20141216-211725.jpg

I sindacati della funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil occuperanno simbolicamente il palazzo della Provincia venerdì, per tutta la giornata. Lo stesso faranno le organizzazioni sindacali delle altre province d’Italia, giudicando il governo “irresponsabile”. La decisione è stata presa al termine dell’incontro al Senato tra le organizzazioni sindacali e i sottosegretari Claudio Bressa e Angelo Rughetti e il relatore della Legge di Stabilità, senatore Giorgio Santini. «Non ci hanno dato – spiegano i segretari generali di Fp-Cgil, Fp-Cisl e Uil-Fpl – nessuna risposta sul caos generato da scelte inconcludenti. Perderemo preziose professionalità e quindi occupazione, i cittadini pagheranno con lo smantellamento dei servizi». I sindacati piacentini, Cgil, Cisl e Uil, protesteranno inoltre il 29 dicembre, a Bologna, in occasione dell’insediamento dell’assemblea legislativa dopo l’elezione del neopresidente Stefano Bonaccini. L’ultimo consiglio provinciale dell’anno è previsto il 22 dicembre, alle 15.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE