Piacenza

Rapina sul Corso dall’ottico. Uomo in mimetica prende i soldi e fugge

17 dicembre 2014

Rapina Ottica Gasparini (2)-720

Rapina poco dopo mezzogiorno in un negozio di ottica in corso Vittorio Emanuele. Un uomo, con una tuta mimetica, è entrato nel negozio con l’intento di rubare l’incasso dal registratore di cassa e un portafoglio, ma è stato sorpreso dalla titolare che ha reagito afferrandolo per un braccio. L’uomo l’ha strattonata – trasformando così il reato di furto nel più grave reato di rapina impropria –  dandosi poi alla fuga. Il bottino ammonta complessivamente a circa quattrocento euro.

Secondo una prima ricostruzione il malvivente avrebbe approfittato dell’assenza della commerciante, impegnata nel retro del negozio, per aprire la cassa. Proprio il rumore dell’apertura automatica della cassa ha destato l’attenzione della negoziante, facendola intervenire per bloccare il ladro afferrandolo per un braccio. L’uomo si è divincolato riuscendo a fuggire lungo corso Vittorio Emanuele. Sul fatto indagano i carabinieri.

Rapina Ottica Gasparini (1)-720

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE