Provincia

Travo, nuova sede della Pubblica Assistenza: partito il cantiere

28 dicembre 2014

20141227-215733.jpg

«Tra un mese avremo già il progetto esecutivo della nuova sede della Pubblica Assistenza a Travo e saremo pronti per partire con i lavori». L’annuncio, pur con tutte le scaramanzie del caso, arriva dal sindaco di Travo Lodovico Albasi dopo le operazioni di abbattimento, nei giorni scorsi, dell’area ex Medisi dove dovrà sorgere il nuovo complesso.

Le ruspe sono entrare in questi giorni nell’area abbandonata dell’ex fabbrica tra via Borsellino e la strada provinciale che attraversa il paese. Pezzo per pezzo, hanno abbattuto i pilastri del portico esistente e l’edificio in mattoni a lato, ammucchiando gli inerti e il materiale ferroso che saranno caricati e smaltiti in maniera differenziata già da lunedì. Prima, hanno eliminato la pericolosa copertura in amianto che si trovava sopra il portico.

Nella zona, oltre alla sede della Pubblica Assistenza Valtrebbia, sorgeranno 30 nuovi posti auto pubblici ed uffici per i servizi sociali e sanitari del Comune. Prima dovrà essere stipulata una nuova convenzione tra la Pubblica e l’amministrazione per fare in modo che l’area diventi completamente di proprietà comunale.

NELLA FOTO: l’edificio come appariva dopo la rimozione delle strutture in eternit del tetto e prima dell’abbattimento di questi giorni

20141227-215738.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE