Vernasca, azzannato al volto da un San Bernardo. E’ grave

09 Gennaio 2015

san bernardo

Un cane di grossa taglia, di razza San Bernardo, ha aggredito un uomo ferendolo gravemente al volto. Il fatto è accaduto a Vernasca, presso la diga di Mignano, attorno alle ore 21.30 di ieri sera.

L’animale, custodito all’interno di un furgone parcheggiato nei pressi di un ristorante della zona, è riuscito a fuggire cercando di raggiungere il suo padrone a cena all’interno del locale e fermandosi di fronte alla porta chiusa.

Il tentativo di un cliente di entrare nel locale, forse anche cercando di allontanare l’animale, ha provocato la sua reazione, che l’ha aggredito morsicandolo ferocemente al volto, alla mandibola e al naso. Le grida d’aiuto e l’abbaiare del cane hanno subito richiamato l’attenzione di quelli che si trovavano all’interno del locale e del proprietario del cane.

Il ferito è stato subito soccorso e trasportato al pronto soccorso di Fiorenzuola, per poi essere trasferito nel reparto di chirurgia plastica dell’ospedale di Parma dove stamattina è stato sottoposto a un delicato intervento.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà