Da Valconasso arriva un grido d’aiuto: “Siamo sotto assedio”

19 Gennaio 2015

case a Valconasso

Stanno pensando in maniera concreta ad organizzare ronde notturne e addirittura ci si prepara alla presentazione di petizioni per sollevare in maniera ufficiale il problema legato alla sicurezza.
La situazione, per gli abitanti di Valconasso, è evidentemente al limite visto che alcuni di loro parlano di come “il 90 per cento delle case siano ormai state visitate dai ladri”. Un furto al giorno sembra essere la spaventosa media di assalti nelle abitazioni che vengono assaltate preferibilmente quando lasciate incustodite, “ma alcuni di noi si sono ritrovati faccia a faccia con i ladri già in casa” ha detto uno dei residenti ormai esasperati.
Il servizio completo su Libertà in edicola oggi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà