Maltrattava la moglie da 26 anni. Condannato per stalking

29 Gennaio 2015

Violenza sulle donne

Era accusato di stalking nei confronti della moglie e questa mattina, un 50enne piacentino ha patteggiato in Tribunale un anno e 4 mesi di pena.
Il lungo elenco di maltrattamenti era iniziato nel 1988. Il culmine è stato a Pasqua dello scorso anno quando l’uomo ha puntato al collo della moglie, una 50enne piacentina, un coltello. Anche a giugno era stata picchiata e la prognosi era stata di 15 giorni. La condanna emessa dal giudice Bersani prevede anche la misura di allontanamento dalla famiglia.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà