Provincia

Valnure: bambina di un anno morsa al volto dal suo cane

4 febbraio 2015

cane

Ha poco più di un anno la bambina che ieri, all’interno della sua abitazione, è rimasta vittima del morso del cane di famiglia, un meticcio di due anni e mezzo. Un morso che l’ha colpita in pieno volto, procurandole ferite dall’angolo del naso sino al sopracciglio. L’episodio è avvenuto martedì pomeriggio in una piccola frazione della Valnure. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un vero e proprio attacco da parte dell’animale o se invece si possa parlare di incidente, la cui gravità è stata acuita dalla giovane età della vittima.
Fatto sta che la presa da parte del cane ha procurato ferite alla delicata cute della bambina che è stata trasferita prima al pronto soccorso cittadino, dopodiché è stata trasferita al reparto pediatrico dell’ospedale Maggiore di Parma. La giovane vittima non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita
Come sempre in questi casi, sono intervenuti sul posto anche i medici veterinari dell’Ausl che hanno ovviamente prelevato il cane: nei prossimi giorni ne sarà valutata l’effettiva aggressività e saranno prese decisioni in merito al suo destino.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Tidone Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE