Restauro del Carmine: studio genovese vince la gara per il progetto

16 Febbraio 2015

carmine

Sarà lo studio di Genova diretto da Claudio Montagni ad eseguire i rilievi strumentali, indagini specialistiche, progetto esecutivo delle strutture e miglioramento sismico e progetto di restauro dell’ex Chiesa del Carmine.
Si tratta di un bando con base d’asta da 102.400 euro con cui il Comune di Piacenza ha affidato l’incarico, al termine di una gara tra 15 studi professionali.
Esaminate le buste, la commissione ha quindi scelto lo studio genovese.

L’incarico consisterà, tra l’altro, nell’esecuzione di rilievi strumentali interni ed esterni dell’immobile e nella verifica dello stato di conservazione, nonché la firma degli elaborati costituenti il progetto definitivo di recupero e riuso dell’immobile predisposto dall’amministrazione comunale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà