Provincia

Monticelli, facchini in protesta:
“Con il cambio appalto lavoro a rischio”

9 marzo 2015

Protesta facchini alla Scerni di Monticelli (3)

Protesta dei 18 facchini della Padania Servizi che questa mattina, lunedì 9 marzo, si sono fermati al polo logistico del Gruppo Scerni a Monticelli d’Ongina. “Gli addetti alla lavorazione merce Panasonic si sono fermati perché sono a rischio i posti di lavoro per la cessazione dell’appalto – hanno spiegato in una nota Claudio Chiesa, Filt Cgil Piacenza e Antonio Pastorino, Fit Cisl -. Panasonic ha avviato un nuovo contratto con Dhl senza verificare la possibile rioccupazione dei lavoratori. In questi giorni si sono incontrati le varie società, le istituzioni con i rappresentanti dei lavoratori per verificare le opportunità di una ricollocazione di tutti i lavoratori ma il confronto è ancora aperto” concludono Chiesa e Pastorino.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE