Rubano i sottovasi al cimitero di San Lazzaro, presi e denunciati

16 Aprile 2015

cimitero vasi spariti_1

Presi i ladri dei cimiteri. La polizia questa mattina li ha colti con “le mani nel sacco”. Avevano appena razziato da una trentina di tombe altrettanti sottovasi in prezioso rame infilandoli in una borsa. E’ accaduto intorno alle 10 del mattino nel cimitero di San Lazzaro lungo la strada dell’Anselma. Si tratta di tre piacentini, vecchie conoscenze dei poliziotti: un quarantaseienne, un ventinovenne e un ventiquattrenne. I tre erano stati notati da alcune persone che avevano recato visita ai propri estinti all’interno del camposanto. Il terzetto non sembrava molto interessato a deporre fiori, ma caso mai il contrario, ossia i tre individui sono stati visti mentre spostavano vasi di fiori per accaparrarsi i sottovasi di rame e infilarli in una borsa. Sono stati denunciati per furto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà