Travolse un uomo a Perino e fuggì: confermato risarcimento milionario

23 Maggio 2015

tribunale (ferrari)

Condanna confermata in appello per il 29enne che, il 24 agosto 2012, alla guida di una vettura, investì a Perino un ragazzo di 26 anni. Il giovane si trova tuttora immobilizzato in un letto nell’abitazione di famiglia dopo che per mesi è rimasto ricoverato nel centro Cardinal Ferrari a Fontanellato, nel Parmense. Nel marzo del 2014, il 29enne era stato condannato dal gip di Piacenza a cinque anni di reclusione e poco più di due milioni di euro di provvisionale. In Appello la condanna e il risarcimento sono stati confermati.
Altri dettagli sul quotidiano Libertà in edicola.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà