Evaso sequestra un uomo, appuntato piacentino lo arresta

30 Maggio 2015

carabinieri

E’ stato anche grazie all’appuntato dei carabinieri del radiomobile di Piacenza Andrea Becchio che si è riusciti a porre fine, lo scorso martedì, alla folle serata di un 36enne straniero. L’uomo era evaso durante un permesso dal carcere di Como, dove stava scontando una condanna di oltre 15 anni, e in pochi minuti ha commesso una lunga serie di reati: rapina, tentata rapina, sequestro di persona, minacce aggravate, evasione ed usurpazione di titolo. L’appuntato, in rinforzo ai colleghi di Expo 2015, era nella pattuglia che ha bloccato il malvivente a Nerviano. Al volante dell’auto c’era un malcapitato automobilista, che era stato sequestrato dal 36enne, sotto la minaccia di una pistola, poi rivelatasi a salve.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà