Provincia

Alluvione, la solidarietà del calcio. Alla gente colpita gli incassi di due partite

23 settembre 2015

campo da calcio bf bettola (2)-800

E’ stata ufficializzata oggi l’iniziativa che vedrà protagoniste le formazioni dilettantistiche dell’Emilia Romagna, tutte unite sotto l’unica bandiera della solidarietà. Come annunciato dal presidente della delegazione provinciale della Figc Luigi Pelò nel corso dell’ultima puntata di Zona Calcio infatti, tutti i club sono chiamati a dar corso ad un contributo minimo di 20 euro ciascuno da devolvere a Polisportiva BF e Travese, colpite duramente dagli effetti dell’alluvione del 14 settembre scorso. Circa ottocento le realtà coinvolte che avranno tempo sino al 30 di settembre per comunicare alla Federazione il proprio eventuale rifiuto a corrispondere l’aiuto economico.

Nel frattempo si moltiplicano le iniziative volte a sostenere le due realtà sportive della nostra provincia e venerdì sera, al Comunale di Fiorenzuola, andrà in scena un triangolare amichevole a scopo benefico che vedrà in campo proprio Travese e BF, oltre alla Fulgor Fiorenzuola, organizzatrice dell’evento. E da Fiorenzuola, questa volta dalla squadra che prende parte al campionato di serie D, fanno sapere che quanto raccolto domenica scorsa attraverso l’incasso derivante dalla sfida con la Pro Sesto e dai contributi personali dei massimi dirigenti rossoneri, dei calciatori e dei genitori dei ragazzi del settore giovanile, sarà consegnato domenica 4 ottobre alle società dei presidenti Agi e Bruzzi.

Per finire, un bell’esempio di sensibilità, giunge dalla Lega Pro, visto che anche il Cittadella, prossima avversaria del Pro Piacenza, domenica prossima devolverà i proventi della vendita dei tagliandi alle popolazioni alluvionate del Veneto e del Piacentino.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Provincia Val Nure Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE