Piacenza

Le “parigine” di via Torricella fanno infuriare i commercianti

15 ottobre 2015

IMG_6513

Sono sul piede di guerra i negozianti di via Torricella, a pochi passi da via Alberoni: questo pomeriggio l’ intervento di installazione delle ormai note “parigine” ha creato più di un malumore tra i commercianti. A loro dire, i paletti che delimitano la pista ciclabile, impedirebbero le operazioni di carico e scarico merci da parte di clienti e fornitori.
“Noi paghiamo le tasse e il comune, anzichè fornire servizi, ci complica la vita” ha detto uno dei commercianti di nazionalità nordafricana che gestisce una macelleria.

Chiara la risposta dell’amministrazione comunale, con l’assessore Cisini che parla di “impegni assunti mesi fa con i residenti della zona con i quali si era deciso di dar vita alla pista ciclabile protetta dalle parigine”. Stando all’assessore alla viabilità, nessun diritto di carico o scarico era presente in quella porzione di via Torricella. Nei prossimi giorni, l’installazione delle parigine sarà terminata.

IMG_6510

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE