Due uomini portati in Questura

Paura in via Torricella: estrae una grossa catena e minaccia una coppia durante una lite

10 luglio 2019

Tira fuori una catena e minaccia una coppia. In via Torricella, a Piacenza, l’ennesima lite è andata in scena sotto gli occhi attoniti dei residenti che da tempo chiedono più controlli e un presidio fisso delle forze dell’ordine. La discussione ha coinvolto una ragazza piacentina che era in compagnia del marito, un cittadino marocchino, e due nigeriani. Uno di questi ultimi ha estratto una grossa catena con cui avrebbe minacciato la coppia. Sul posto sono immediatamente intervenute quattro volanti della polizia. I due nigeriani sono stati accompagnati in Questura per accertamenti. Uno di loro è stato denunciato per minaccia aggravata e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Tutto sarebbe scaturito dal furto della bici subito dalla donna nei giorni scorsi. La coppia aveva sentito dire che i ladri di biciclette erano soliti ritrovarsi nella zona di via Calciati. A quel punto il marito aveva deciso di affrontare un gruppo di nigeriani e chiedere spiegazioni ma per tutta risposta era stato minacciato e si era dovuto allontanare. Ieri, 10 luglio, intorno alle 19, marito e moglie si sarebbero trovati accerchiati in via Torricella dagli stessi uomini con cui si era consumata la discussione. Un cittadino nigeriano, che racconta di essere stato morso dal cane della donna ha estratto una grossa catena. A quel punto però è intervenuta la polizia chiamata dai cittadini.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE