Piacenza

Prefetture, niente chiusura. Bergonzi: “Personale civile in Questura”

16 ottobre 2015

prefettura

Stop alla soppressione delle prefetture, il gruppo dei parlamentari della maggioranza che provengono dalle province a rischio taglio esulta per la decisione del governo di fermare la riorganizzazione. “Partita non finita, perché mai iniziata”, ha chiarito il ministro Angelino Alfano, rassicurando il territorio piacentino anche in merito al depotenziamento di questura e vigili del fuoco.
“Ma non ci fermiamo qui – spiega il piacentino Marco Bergonzi, deputato Pd – anzi vogliamo cogliere questa occasione per avviare una sorta di revisione di funzioni e competenze. Ad esempio la polizia amministrativa e il controllo stradale potrebbero passare alla questura, accorpando la contabilità e le questioni del personale. Avremmo una prefettura più snella e potremmo aprire le questure stesse al personale civile, togliendo poliziotti dagli uffici e mandandoli sulle strade a controllare il territorio. Stesso ragionamento per il personale in sovrannumero nelle nuove Province”.
Bergonzi porta anche numeri a supporto di questa idea: “In Europa il personale civile nelle forze di polizia, chiaramente con compiti di ufficio, è al 40% del totale, in Italia al 5%”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE