Piacenza

Alluvione, parte la richiesta rimborsi. Sportello nella ex scuola di Roncaglia

22 ottobre 2015

Roncaglia info point

Sarà distribuito a partire da domani, ai residenti nelle frazioni di Roncaglia e Borghetto, il materiale informativo riguardante le modalità di valutazione e rimborso dei danni subiti in seguito all’alluvione del 14 settembre scorso. Agli abitanti sarà recapitata a casa una nota a firma del sindaco Paolo Dosi, accompagnata dalle schede di rilevazione e dalle istruzioni per segnalare i danni.
I moduli, debitamente compilati, dovranno essere restituiti entro sabato 28 novembre, presso gli sportelli polifunzionali Quic in viale Beverora 57 – operativi il lunedì, martedì e giovedì dalle 8.15 alle 17, mercoledì e venerdì dalle 8.15 alle 13.30 e il sabato dalle 8.15 alle 12.15 – o allo sportello che il Comune di Piacenza attiverà appositamente, dal 2 novembre prossimo, nella ex scuola di Roncaglia, con orario di apertura dalle 8.30 alle 13 e dalle 13.30 alle 18 il lunedì e giovedì, dalle 13.30 alle 19.30 il martedì, mercoledì e venerdì, dalle 8.30 alle 13 il sabato.

Inoltre, presso lo sportello di Roncaglia sarà possibile – solo per appuntamento – avvalersi anche di una consulenza gratuita per la compilazione delle schede: coloro che nelle scorse settimane avevano lasciato i propri recapiti al punto informativo allestito a Voltone Decca saranno contattati direttamente da un operatore comunale, mentre chi non avesse registrato, in quell’occasione, i propri dati, può chiamare il 334-8864268 negli stessi orari di apertura dell’ufficio distaccato nella ex scuola. In casi di particolare necessità, sarà possibile ricevere assistenza nella compilazione a domicilio.

Sempre da venerdì 23, tutta la documentazione sarà disponibile da consultare e scaricare anche sul sito www.comune.piacenza.it e, nei prossimi giorni, anche gli abitanti di Case di Rocco colpiti dall’esondazione del Trebbia saranno a loro volta contattati dagli addetti comunali di riferimento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE