Piacenza

Residente aggredito in via Pozzo, espulsione per il clandestino

1 novembre 2015

IMG_4271-0.jpg

Il nordafricano autore dell’aggressione ad un residente di via Pozzo che lo aveva rimproverato mentre orinava sulla sua porta di casa è stato fermato e denunciato dalla polizia per lesioni, minacce, atti contrari alla pubblica decenza e sanzionato per ubriachezza molesta. Il fatto era avvenuto l’altro giorno. Protagonista dell’episodio un cittadino marocchino di 33 anni, con numerosi precedenti penali risultato essere clandestino, per il quale l’ufficio immigrazione della Questura ha avviato le pratiche di espulsione dall’Italia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE