Piacenza

Omicidio al ristorante cinese: chiesti 30 anni per il giovane cuoco

5 novembre 2015

Omicidio al ristorante cinese Sushi Wok in via Passerini

Sono stati chiesti 30 anni di pena per Zhou Jiahui, il 26enne accusato di aver assassinato con un coltello da sushi il cuoco cinese Zu Waiting. A formulare la richiesta, al termine di una requisitoria durata un’ora e mezza, è stato il pm Emilio Pisante. Il giudice Giuseppe Bersani si pronuncerà con la sentenza il prossimo 19 novembre. L’omicidio era avvenuto nel tardo pomeriggio del primo ottobre dell’anno scorso nella cucina del ristorante cinese “Sushi Wok” di via Passerini a Piacenza, dove Zhou Jiahui e Zu Waiting lavoravano. L’imputato, che deve rispondere di omicidio volontario aggravato e che oggi era presente in aula, si è mostrato incredulo per la richiesta di condanna del pm.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE