Piacenza

Vede la polizia e getta a terra 18 grammi di hashish: denunciato

5 novembre 2015

Polizia ai giardini Margherita (1)-800

Stava chiacchierando con un amico seduto su una panchina all’interno dei giardini Margherita quando, alla vista di due poliziotti, ha gettato a terra un involucro tentando di allontanarsi. Il gesto ha destato i sospetti degli agenti che lo hanno prontamente bloccato. Il giovane, un marocchino di 28 anni, si era liberato di 18 grammi di hashish suddivisi in 5 dosi. Nei suoi confronti è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’altro giorno un tunisino di 27 anni era stato bloccato e denunciato per ricettazione perché sorpreso a gettare nel cestino di una bicicletta navigatori e cellulari rubati. Alla richiesta di un documento d’identità il giovane aveva mostrato alla polizia una carta falsificata con la fotografia di un amico. Il giorno seguente il 27enne si sarebbe dovuto recare in Questura per fornire le generalità esatte ma non si è presentato. Gli agenti lo hanno cercato e trovato ieri pomeriggio. Il giovane questa volta ha mostrato una carta d’identità con la sua foto ma contraffatta. A questo punto è stato denunciato per utilizzo di documento falso, sostituzione di persona e false dichiarazioni a pubblico ufficiale. Dai controlli effettuati tramite le impronte digitali è emerso che il tunisino era già stato precedentemente allontanato dall’Italia e quindi è scattato un ulteriore provvedimento di espulsione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE