Piacenza

Via Turati, quasi 2mila passaggi al giorno: 1 su 4 è “fuorilegge”

4 dicembre 2015

via turati3

Nonostante i divieti di transito, ogni giorno il 22,3% dei mezzi che percorrono via Turati è costituito da camion. Emerge dai dati forniti dal Comune che li ha elaborati dal sistema di rilevazione fissa dei flussi veicolari presente nella via della Besurica. In totale, in una giornata presa come campione, si sono registrati 1.931 passaggi, con una media di 79 passaggi all’ora. La velocità media è di 30 km orari, come prevede il limite, ma il dato è poco significativo perché la rilevazione avviene in prossimità di un incrocio, tra la rotatoria e strada Malchioda, dove gli automobilisti rallentano. Il flusso è dato anche dal 68.2% di auto e dal 9.6% di pedoni. Riguardo alla consistente fatta di mezzi pesanti, all’incirca uno su quattro, l’assessore alla viabilità Giorgio Cisini spiega che “i controlli sono stati sollecitati e che la polizia municipale ha già provveduto a effettuare presidi e sanzioni nei confronti dei camionisti indisciplinati”. L’importo della multa è di 85 euro.
Cisini ha inoltre annunciato che i sistemi di rilevazione verranno potenziati: “Stiamo infatti sperimentando i cosiddetti pali intelligenti con i progetti APEA attraverso il sistema delle onde convogliate, nell’ambito delle Smart city. Abbiamo già dotato delle apparecchiature 700 pali soprattutto nella zona della logistica. Attraverso l’illuminazione pubblica – ha concluso l’assessore – avremo la possibilità in futuro di dotare i pali di conta traffico e telecamere, ma anche di controllare l’intensità luminosa e conseguentemente di ricavarne fonti di risparmio energetico”.

via turati2

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE