Provincia

“Metta l’oro in frigo, è contaminato”. Truffa ad una pensionata a Niviano

11 dicembre 2015

IMG_4047.JPG
“Il suo oro è contaminato, lo deve mettere in frigo”. E di fronte all’incredulità di una pensionata di Niviano, è andato in scena ad opera di un finto tecnico Iren un trucchetto ancora più odioso e triste: il truffatore infatti, per convincere l’anziana, ha simulato una telefonata in diretta con il figlio della vittima, il quale in realtà era un imitatore provetto. “Mio figlio, che ho scoperto poi non essere lui, mi diceva di fidarmi del tecnico – ha spiegato la vittima, la quale ha preferito mantenere l’anonimato e ha sporto regolare denuncia ai Carabinieri -. Mi sento così ingenua ad aver creduto alla farsa, eppure ci sono cascata”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE