Piacenza

Furto e inseguimento, i carabinieri recuperano refurtiva e auto rubata

12 dicembre 2015

IMG_6559-1000

Prosegue con successo l‘intensificazione dei servizi di prevenzione dei reati, messa in campo già dalle settimane scorse dal comando provinciale dei carabinieri guidato dal colonnello Corrado Scattaretico.

Questa notte un intervento del radiomobile di Piacenza ha permesso di recuperare una doppia refurtiva: il bottino di un furto e l’auto rubata proprio per compiere il colpo.

I ladri avevano appena razziato un supermercato in via Emilia Parmense quando l’allarme li ha fatti fuggire ed ha fatto accorrere una pattuglia dei carabinieri. I malviventi, sentitisi braccati, sono scappati a forte velocità verso Pontenure con una potente auto, una Audi Q5 rubata a Fontanellato il giorno prima. Nella fuga hanno perso il controllo del mezzo finendo fuori strada. Si sono dati quindi alla fuga nei campi abbandonando sul posto l’auto, la refurtiva e gli arnesi da scasso, ma portando con sé il denaro rubato, circa 2mila euro.

Nell’ambito dei controlli di prevenzione sono stati compiuti anche due arresti dalla stazione Principale: il primo  riguarda un somalo dell’80, sul quale pendevano alcune condanne tra le quali una per violenza sessuale.

In manette è finito anche un albanese dell’86 già pregiudicato per vari reati e oggetto di un provvedimento di espulsione.

IMG-20151212-WA0000 (1) (fmb)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE