Val Nure

Pontenure, spacca le fioriere e tenta di rubare un’auto: arrestato

16 dicembre 2015

Carabinieri-di-notte-1

Verrà processato mercoledì prossimo il 25enne piacentino arrestato ieri notte a Pontenure quando,  probabilmente ubriaco, ha spaccato alcune fioriere in viale della stazione, ha tentato di entrare in alcune cantine di un palazzo cercando di forzare le porte e danneggiandone una, e ha provato a rubare un’auto  parcheggiata.

L’allarme era stato dato proprio dal proprietario dell’autovettura presa di mira dal giovane, che, nel buio, armeggiava con un coltello con l’intento di forzare la portiera. L’uomo ha immediatamente chiamato i carabinieri, allertati nel frattempo anche da alcuni residenti messi in allarme dai  rumori in strada. In pochi minuti è arrivata sul posto una pattuglia di San Giorgio che si trovava in zona, e in ausilio sono intervenuti anche i colleghi del Nucleo radiomobile da Piacenza. Quando il giovane ha visto i carabinieri, si è subito tranquillizzato, e li ha seguiti senza opporre resistenza. E’ stato arrestato in flagranza di reato per danneggiamento e tentato furto, e trattenuto per la notte in cella di sicurezza nella caserma di Piacenza in attesa del processo per direttissima.

Processo che è stato rinviato al 23 dicembre. Nel frattempo il giovane è stato scarcerato con l’obbligo di firma.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE