Ubriaco dopo la festa danneggia la chiesa di Biana, 19enne denunciato

22 Febbraio 2016

Atti vandalici alla chiesa di Biana

E’ costata una denuncia per danneggiamento e deturpazione di luogo di culto la bravata che un 19enne piacentino, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, ha messo in atto nella chiesa di Biana nella notte tra sabato e domenica. Il giovane, che aveva partecipato ad una festa di compleanno nella zona, si è introdotto nell’edificio sacro, ha chiuso con una corda il portone d’ingresso e ha dato sfogo ai vandalismi rovesciando i bidoni dell’immondizia e alcune lattine di birra nell’atrio, strappando i fili elettrici, buttando nel campanile un cartello stradale divelto sulla provinciale. Le indagini dei carabinieri, informati dell’accaduto dal parroco, sono rapidamente risalite al giovane.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà