Val Nure

La nevicata provoca il black out, in alta Valnure interi paesi al buio

29 febbraio 2016

IMG_4672.JPG

Pradovera di Farini e dieci frazioni di Ferriere, tra Colla, Noce, Ciregna, Curletti, senza luce per più di un giorno. A Curletti è stato addirittura attivato un generatore per garantire l’energia elettrica. Lisore, a Cerignale, resta ancora a forte rischio isolamento. Ottone torna a blindare la pizza con i new jersey.

La nevicata del fine settimana ha raggiunto i 40 centimetri nell’Appennino. In alcune frazioni di Farini, come Pradovera, la luce è saltata sabato notte, verso le 3.30, e i tecnici Enel hanno lavorato tutta la giornata di ieri per cercare di riportare la situazione alla normalità (ancora a sera la luce era a singhiozzo in molte abitazioni).

A preoccupare, oltre all’intera rete viaria delle comunali di montagna, già fortemente danneggiate dall’alluvione del 14 settembre, sono alcune frazioni come quella di Lisore, in comune di Cerignale, rimasta isolata dalla grande piena di sei mesi fa. L’accesso alla frazione è del tutto precario e potrebbe peggiorare con lo scioglimento della neve.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE