Ospedale, la proposta dei sindacati: “Ricavare parcheggi nell’ex arsenale”

07 Marzo 2016

PARCHEGGI OSPEDALE

I pedoni possono muoversi in sicurezza e le auto trovano posto con facilità. Sembra mettere d’accordo tutti gli utenti la rivoluzione viabilistica, al via lo scorso lunedì 29 febbraio all’interno del nucleo antico dell’ospedale. L’Azienda ha stabilito di dare la priorità ai pazienti mettendo i 65 posti dell’area a loro disposizione, per soste non superiori ai 30 minuti, fatta eccezione per le terapie prolungate e i diversamente abili.

L’area del nucleo antico non più essere sfruttata dai lavoratori, i quali lamentano la difficoltà di trovare parcheggio.
“In particolare – afferma Stefania Pisaroni (Fp-Cgil) – stiamo raccogliendo la forte preoccupazione delle lavoratrici che cominciano il turno alle 14 e che sono costrette, per mancanza di posti, a lasciare la vettura lontano. Il problema si presenta la sera, dopo le 22, quando escono e devono percorrere a piedi un lungo tragitto”.
Secondo quanto riferito dai sindacati, è in fase di predisposizione dall’Azienda un regolamento per l’utilizzo dei parcheggi più vicini al presidio: “Vogliamo capire – afferma Pisaroni – quale saranno i criteri per adottare queste decisioni e chiediamo di essere coinvolti, insieme alle rsu”.
Pisaroni ha infine lanciato la proposta a Comune ed Azienda di “ricavare dei parcheggi nell’area dell’ex arsenale che circonda l’ospedale”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà