Carabinieri nascosti nella doccia: 18enne arrestato. Spaccio tra minori

14 Aprile 2016

20160414_112316_resized

Brillante operazione dei carabinieri di San Nicolò che hanno smantellato un traffico di stupefacenti che coinvolgeva giovanissimi, tra cui alcuni minorenni ed aveva sede in una casa di Gragnano. Si tratta di un’abitazione ceduta dal Comune ad un 50enne invalido, ora denunciato dai militari, che si sono appostati all’interno, nascosti nel vano doccia, sorprendendo un 18enne piacentino mentre spacciava hashish ad un 13enne marocchino. Per il 18enne sono scattate le manette, il 13enne è stato segnalato come assuntore. A margine della conferenza stampa, il comandante provinciale Corrado Scattaretico ha parlato con preoccupazione del crescente consumo di stupefacenti tra i giovanissimi. Tra i nuovi fenomeni, c’è l’assunzione di hashish imbevuto di eroina.

DSCN9136

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà