Residenza Lillà: in via Landi 21 appartamenti. Assistenza Asp agli inquilini

19 Aprile 2016

LUN_2587 (20)-1000

Un nuovo modo di abitare nel cuore di Piacenza. È l’intento del servizio “Residenza Lillà”, 21 appartamenti ristrutturati in un condominio di via Gaspare Landi, rivolti ad anziani singoli o in coppia o a persone con disabilità lieve che vogliono vivere in autonomia o con la presenza di un familiare o badante, ma è aperta anche a chi, per ragioni di studio o lavoro, necessita di un alloggio temporaneo in città. Si tratta di un servizio promosso da Asp, in collaborazione con il Comune e la Fondazione di Piacenza e Vigevano, per costruire un nuovo sistema di protezione sociale. Sabato alle 11 avverrà l’inaugurazione, i primi accessi si stanno già perfezionando.

Il canone di locazione mensile varia dai 400 ai 500 euro e comprende le spese condominiali. La particolarità sarà l’assistenza garantita da Asp agli inquilini, in maniera personalizzata, dall’assistenza infermieristica ai pasti a domicilio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà