Piacenza Expo: approvato il bilancio 2015. Niente aggregazione con altre fiere

02 Maggio 2016

Piacenza Expo

L’Assemblea dei Soci di Piacenza Expo ha approvato oggi il bilancio 2015. “La perdita d’esercizio di 440.311 euro dichiara il presidente Angelo Manfredini – conferma l’alternanza tra anni dispari (senza la fiera Geofluid) in perdita e anni pari (con Geofluid) in utile. Al netto degli ammortamenti, derivanti in particolare da un patrimonio immobiliare del valore di 20.454.030 euro, il risultato di gestione del biennio 2014-2015 segna un utile di 386.219 euro”.
Da un confronto tra gli esercizi 2015 e 2013 (precedente anno dispari di riferimento) si rileva che i ricavi sono invariati, nonostante la crisi in atto. Sono, invece, diminuiti di 197.005 euro i contributi pubblici.

Nel 2015 Piacenza Expo ha realizzato 33 eventi e 84 convegni ricoprendo le funzioni di mandatario delle ATS “Piacenza per Expo 2015” e “Urban Hub – Industrie Creative Innovative Piacenza”. Al momento non esiste alcun piano di aggregazione con altre Fiere.

L’Assemblea ha preso atto delle dimissioni di alcuni membri del Consiglio di Amministrazione e nominato i nuovi componenti. Fabrizio Malvicini sostituisce Nicoletta Corvi, nell’ambito dei componenti proposti dal Comune di Piacenza. Paola Dalla Donna subentra ad Attilia Jesini, su designazione della Giunta della Camera di Commercio di Piacenza. Pietro Coppelli sostituisce Massimo Bergamaschi, quale rappresentante di Banca di Piacenza. Roberto Chiapparoli subentra a Luca Natali, quale rappresentante di Cariparma.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà