Piacenza

L’Unione ciechi e ipovedenti di Piacenza cerca volontari per il servizio civile. Il bando

6 giugno 2016

ciechi

Si chiama “S.o.s. Blind” ed è il progetto promosso dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Piacenza per cercare volontari per il supporto ad attività d’ufficio e di accompagnamento. Il progetto rientra nel bando nazionale finalizzato alla selezione di oltre 21mila giovani da impiegare nel servizio civile in Italia e all’estero.

L’attività svolta sarà considerata credito formativo vantaggioso in caso di concorso presso la pubblica amministrazione, e prevede un compenso di 433 euro netti mensili, per il periodo di un anno. I candidati devono avere un’età compresa tra i 18 ed i 28 anni e dovrà essere garantito un orario di 30 ore settimanali. L’Unione ciechi e ipovedenti fa notare che sono preferibili anche requisiti come il possesso della patente B, sensibilità e spirito di adattamento.

Gli interessati devono far pervenire la loro domanda alla sede dell’Unione, in Via Mazzini 51 a Piacenza entro le 14 del 30 giugno 2016.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE