Provincia

Cadavere trovato in Po: è una badante albanese. Segni di morte violenta

15 giugno 2016

corpo senza vita isola serafini

Il corpo senza vita ritrovato alla barriera di Isola Serafini sul fiume Po lo scorso 7 giugno è di Kruia Ladine, 40 anni, badante albanese che viveva a Miradolo Terme, nel Pavese. Il  triste riconoscimento ufficiale è avvenuto ieri da parte della sorella della vittima attraverso fotografie della salma e di alcuni oggetti: un cuoricino, un paio di orecchini, un reggipetto.

Il riconoscimento era stato disposto dalla Procura di Piacenza. Da indiscrezioni riguardanti l’autopsia compiuta sul cadavere della badante prende sempre più corpo l’ipotesi di una morte violenta, per il momento però ancora avvolta dal mistero. Le indagini proseguono.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE