Piacenza

Ponte Paladini: solo 4 anni di vita, giunti già da cambiare. Limite dei 30

9 luglio 2016

IMG_6928

Gli automobilisti, e in particolare i motociclisti, devono prestare la massima attenzione. Da qualche giorno infatti sul ponte Paladini, lungo la tangenziale ovest, la Provincia ha fissato il limite massimo di velocità di 30 chilometri orari sulla corsia che da Piacenza conduce a Gragnanino. Una decisione assunta per ragioni di sicurezza nonostante il viadotto sul Trebbia sia stato inaugurato soltanto quattro anni e mezzo fa. A causa delle elevate temperature, alcuni segmenti dei giunti di dilatazione del ponte si sono deformati ed hanno creato una sorta di scalino che potrebbe diventare pericoloso soprattutto per le due ruote. Non è la prima volta che accade: ogni anno d’estate, quando la colonnina supera i 32 gradi, succede la stessa cosa e la Provincia è costretta a denunciare l’anomalia alla azienda che operò sul ponte. Non certo il massimo per una struttura ancora nuova di pacca.

“Comprendiamo le segnalazioni degli utenti – ha detto la vicepresidente della Provincia Patrizia Calza – per quanto di nostra competenza abbiamo segnalato il problema all’impresa. Ci auguriamo che il materiale venga sostituito il prima possibile. Finora è sempre stato fatto. Nel frattempo invitiamo automobilisti e motociclisti a rispettare il limite”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE