Piacenza

Nuova piscina, dibattito in Sant’Ilario. Dosi: “Il miglior progetto possibile”

12 luglio 2016

20160712-230705.jpg

Per l’amministrazione comunale il progetto della nuova piscina è “concreto, fattibile, ambizioso”. Così l’assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Cisini ha definito il progetto preliminare, presentato dalla A&T Europe di Castiglione delle Stiviere (Mantova), per la ristrutturazione del Polisportivo “Franzanti” di largo Anguissola, dove sorgerà la nuova piscina, e della “Raffalda” di via Casella destinata a diventare palestra. Lo ha fatto nel corso della partecipata assemblea pubblica che si è tenuta in Sant’Ilario che ha visto radunarsi una cinquantina di persone, tra semplici appassionati e dirigenti di società natatorie. Al suo fianco c’era il sindaco Paolo Dosi che ha definito il progetto “la migliore soluzione possibile in questo momento per la città in base soprattutto a quello che possiamo permetterci”. Il primo cittadino non ha mancato di rammentare al pubblico presente l’epilogo con fallimento del percorso di due anni fa, quando la nuova piscina era prevista alla Madonnina. “Quella attuale non sarà una risposta perfetta, ma sicuramente quella che contiene meno errori e offre più possibilità”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE