Piacenza

Truffati da finto tecnico e finto poliziotto: “Avevano un bell’aspetto”

14 luglio 2016

Anziani truffati

Ancora una volta una coppia di anziani è finita nel mirino dei truffatori. I coniugi di 83 anni residenti nella zona dello stadio di Piacenza hanno aperto la porta ad uno sconosciuto che si è presentato come tecnico per la regolazione dei termosifoni. Subito dopo al campanello ha suonato un finto poliziotto dicendo che doveva fare un sopralluogo perché nella zona erano stati commessi dei furti. Alla fine i due sono riusciti ad aprire la cassaforte e se ne sono andati di corsa portando via duemila euro in contanti e tutti i gioielli della coppia, tra cui la tipica collana “presentosa” della donna e la medaglia d’oro dei 35 anni di lavoro del marito. Sul fatto indagano i carabinieri.

“Aveva un bell’aspetto e ci sono cascata” afferma la donna ai microfoni di Telelibertà. “Adesso faccio fatica a riprendermi – commenta amareggiata – perché quello che è successo mi ha fatto sentire stupida: non riesco a capire come mi sia potuto capitare”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE