Cerignale, a Donatella Ronconi il premio “Montagna d’oro”

06 Agosto 2016

premiazione donatella ronconi

L’amministrazione comunale di Cerignale ha consegnato oggi tre cittadinanze onorarie, rispettivamente alla presidente di Editoriale Libertà, Donatella Ronconi, al direttore di Libertà, Stefano Carini, e all’ex direttore di Libertà, Gaetano Rizzuto.

In particolare, la presidente Ronconi ha ricevuto il premio “Montagna D’Oro”, destinato nelle intenzioni del sindaco Massimo Castelli a coloro che si sono distinti nell’impegno a difesa delle zone montane piacentine e delle persone che ancora ci vivono e ci lavorano, in mezzo a tantissime difficoltà. “Non solo per l’impegno del giornale Libertà – ha detto il primo cittadino – ma anche per quello di Telelibertà e del sito www.liberta.it. Il simbolo del premio, un sasso d’oro con incastonato all’interno un pezzo di trave in legno di una dimora del borgo, è realizzato dall’artista Giorgio Milani. “Penso che questo splendido premio possa trovare una “casa” dignitosa nel nostro Museo della Stampa, in via Benedettine”, ha detto la presidente Ronconi. “Cerignale è stato una vera sorpresa. Qui c’è sentimento, dentro, nei sassi, nei vicoli. Penso che chiunque viva qui possa ritenersi davvero fortunato. Certo, è distante da Piacenza ma mi sento di dire che a Cerignale si respira una vita migliore”, ha aggiunto.

IL RESOCONTO COMPLETO SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ IN EDICOLA DOMENICA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà