Piacenza

Celiaci, metabolici, allergici e vegetariani in aumento nelle mense scolastiche

20 settembre 2016

mense scolastiche

Mense scolastiche, menù speciali in aumento: lo scorso anno erano 376 le diete regolate da prescrizione medica e 636 quelle etico-religiose su 5.345 allievi che ogni giorno consumavano mediamente 4.900 pasti. ma quest’anno la tendenza è in crescita. Sono i dati resi noti dall’assessore alle politiche scolastiche Giulia Piroli.

È solo una delle novità registrate all’indomani dell’inizio della scuola che ha portato un bel po’ di cambiamenti: in primis la distribuzione a scolari e famiglie di una pubblicazione che raccoglie e presenta i venti produttori locali che forniscono frutta, verdura, latte, formaggi e yogurt poi serviti sulle tavole delle mense scolastiche.
La seconda novità è data dall’introduzione, una volta al mese, di un menu celiaco per tutti i bambini che ogni quattro settimane si troveranno a mangiare cibi gluten free come gallette di mais, polpettone di carne e insalata caprese.

Il tutto nell’ottica di una maggiore attenzione verso i regimi dietetici speciali che sembrano in crescita: in particolare i celiaci, che già l’anno scorso erano 56, sono in aumento come i bambini con menu metabolico, quelli allergici al nickel e al lattosio destinati ad aumentare rispetto ai 40 casi segnalati e quelli vegetariani e vegani, anche loro in crescita.
Resta invece al 12 per cento la quota di morosità delle tariffe delle mense scolastiche, su cui il Comune sta intervenendo con diversi solleciti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE