Provincia

Furto alla sede Avis di Alseno, magro bottino. Il presidente Bocciarelli: “Ladri di speranza”

29 settembre 2016

IMG-20160929-WA0002
Ignoti si sono introdotti all’alba nella sede dell’Avis di Alseno. Il colpo ha fruttato ai malviventi un misero bottino di qualche monetina contenuta in un cassetto ma per l’associazione il danno è legato alle riparazioni per la porta e la finestra che sono state forzate dai malintenzionati. Sul posto sono arrivati i carabinieri e Metronotte.
Amaro il commento del presidente Silvano Bocciarelli. “Il furto ci ha privato della cosa più grande che la nostra associazione possiede: il sorriso e la speranza. Non abbiamo valori economici in sede ma la ricchezza della nostra associazione sta nel lavoro che svolgiamo ogni giorno. E’ sempre molto triste e scoraggiante dover affrontare questi spiacevoli episodi. I nostri tesori sono distribuiti con cura in ogni casa e in ogni nostro amico e non sono derubabili. Ci dispiace dover rieffettuare una conta dei danni e dover impiegare dei fondi per riparare i serramenti a discapito di iniziative per i nostri ragazzi e dei nostri concittadini”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE