Val Trebbia

L’ospedale di Bobbio diventa “di comunità”.
Il sindaco Pasquali: “Tutto resti così com’è”

29 settembre 2016

Ospedale di Bobbio (1)-800

L’ospedale di Bobbio è stato trasformato in una struttura burocraticamente chiamata “di comunità”. Ma il sindaco di Bobbio, Roberto Pasquali, chiede che tutto resti così com’è: “Lo chiamino come vogliono, ma mi è stato garantito dal direttore generale dell’Asl Luca Baldino che non sarà toccato un solo posto letto. E che anzi nel 2017 partiranno nuovi lavori. Se così non dovesse essere, siamo già pronti a una mobilitazione, subito”.

Gli interventi cui fa riferimento sono previsti per il 2017: si tratta della riqualificazione, dal punto di vista sismico, del padiglione di primo soccorso, e del trasferimento della camera mortuaria dalla sede attuale, all’ingresso della provinciale del Penice, al retro del Consorzio Agrario, così da garantirne un collegamento diretto con l’ospedale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE