Piacenza

Geofluid: numeri da record, 100 espositori stranieri. In visita il viceministro Bellanova

5 ottobre 2016

Appunti Windows-1

Sono presenti 337 brand totali di cui 103 esteri, quasi un terzo; 12 espositori piacentini diretti, 12mila operatori attesi, 35 convegni e workshop su un’area totale di 22mila metri quadrati. Previste delegazioni in arrivo anche da Iran, Emirati Arabi e Sudafrica. Sono i numeri e le curiosità di Geofluid, la mostra internazionale delle tecnologie e delle attrezzature per la ricerca, l’estrazione e il trasporto dei fluidi sotterranei, giunta alla 21esima edizione e in costante espansione.

Ha aperto i battenti stamattina a Piacenza Expo e durerà fino a venerdì. Al taglio del nastro era presente il viceministro allo Sviluppo economico Teresa Bellanova che ha visitato alcuni padiglioni piacentini e ha parlato dell’impegno del Governo sulle politiche energetiche e di come arginare la crisi del settore Oil and Gas. Era presente anche il sottosegretario piacentino Paola De Micheli che ha valorizzato il ruolo di Piacenza in questo settore. Grande soddisfazione da parte del presidente di Piacenza Expo Angelo Manfredini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE