Piacenza

Sicurezza alla Passerini Landi, entrano in campo i finanzieri in pensione

5 ottobre 2016

20161005_100538 (1)-1000

Convivenza civile tra gli utenti della Passerini Landi. E’ l’obiettivo di un accordo, siglato nella mattina di mercoledì 5 ottobre nel salone monumentale della biblioteca di via Carducci, dalla dirigente dei servizi culturali e museali del Comune di Piacenza Antonella Gigli, e da Davide Mazza, presidente della sezione provinciale dell’Associazione nazionale Finanzieri d’Italia.

Una decina di finanzieri in pensione saranno coinvolti in attività di controllo, per garantire la sicurezza degli utilizzatori della struttura – soprattutto studenti –  e per segnalare eventuali disturbatori al personale interno o, se necessario, alle forze dell’ordine.

Presente anche il generale Mauro Santonastaso, già comandante provinciale delle Fiamme Gialle e vicepresidente nazionale dell’associazione, che ha sottolineato l’importanza della iniziativa anche come strumento per permettere ai finanzieri in pensione di ritornare al servizio della collettività.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE