Piacenza

Troppo pomodoro al Nord, scattano le penali. Da 85 a 77 euro alla tonnellata

13 ottobre 2016

Pomodoro

La campagna del pomodoro da industria 2016 ha visto il Nord Italia andare oltre il quantitativo prefissato – facendo così scattare le penalizzazioni per i produttori – mentre il Sud non ha raggiunto la quota stabilita rimanendo il 10% sotto l’obiettivo. Sono i dati della campagna del pomodoro 2016. Ai conteggi mancano i numeri dell’ultima settimana.  La penalità ha fatto scendere il prezzo da 85 a 77 euro la tonnellata.

“Il problema vero al Nord – commenta Dario Squeri, presidente di Pomorete –  è che è mancata la programmazione. Si è arrivati, così, all’eccesso di materia prima al Nord e di conseguenza sono scattate le penalizzazioni. Una situazione che è andata a incidere sul reddito agricolo”.

 

 

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE