Piacenza

Ivaccari, frazione fantasma. Residenti: “Noi dimenticati non c’è niente solo degrado”

22 ottobre 2016

ivaccari

Sale la protesta tra i residenti della frazione di Ivaccari che lamentano: “La segnaletica orizzontale non esiste, non si vedono nemmeno gli stop, mancano i marciapiedi e non ci sono i dossi anche se servirebbero dato che le automobili passano a folle velocità”. La sicurezza viabilistica è al primo posto per i residenti che lamentano comunque anche la mancanza di servizi essenziali: “Non abbiamo un bar, un’edicola, un’infermeria, una bottega dove comprare pane o generi alimentari di prima necessità. Gli autobus passano solamente una volta all’ora e spostarsi diventa davvero difficile soprattutto per i più anziani”.

Un’altra questione che fa discutere i residenti da anni è lo stato di abbandono dell’edificio che fino alla fine degli anni ’90 ospitava la scuola materna: “E’ fatiscente, invaso da piccioni, topi e bisce. Perché non ristrutturarlo per farlo diventare un centro polifunzionale?”

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE