Piacenza

Internet veloce in arrivo nella periferia di Piacenza: prime opere ad inizio 2017

25 ottobre 2016

Computer Keyboard

Internet veloce in arrivo nella periferia di Piacenza. Oggi, martedì 25 ottobre, la giunta Dosi ha deliberato la firma della convenzione con i gestori della Regione Emilia Romagna e del Ministero dello Sviluppo Economico per la realizzazione delle infrastrutture che consentiranno la diffusione della banda larga nelle aree bianche di Piacenza. “Per aree bianche – precisa l’assessore Giorgia Buscarini – si intendono quelle a fallimento di mercato, dove le compagnie non hanno interesse ad investire, in pratica la periferia non produttiva”.
Buscarini ha spiegato che il Comune aveva partecipato ad un primo bando regionale per la banda larga sulle aree produttive di Roncaglia, Orsina, Montale e Apea che porterà all’inizio del 2017 alla realizzazione dell’infrastruttura per la rete primaria, rendendo possibile l’avvio di internet veloce ai gestori. “Sono già in atto i sopralluoghi per la progettazione nelle quattro aree produttive” fa sapere l’assessore. Per gli interventi nelle altre aree periferiche, consentiti grazie alle risorse per le aree bianche stanziate dal Governo, bisognerà attendere il 2017-2018. “I fondi governativi permetteranno di realizzare da subito anche le infrastrutture di accesso” ha concluso Buscarini. La convenzione con i gestori durerà sei anni per la realizzazione e 20 anni per le opere di manutenzione di rete.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE