Val D'Arda

Specialisti del furto arrestati dopo un frontale ad Alseno, brigadiere e appuntato premiati

26 ottobre 2016

FLU_3601 (3)-1000

Premiazione in Comune ad Alseno per i due carabinieri che nella notte tra il 27 e il 28 settembre del 2015 avevano arrestato due malviventi di origine kosovara, i quali, a bordo di una potente Audi RS4, avevano puntato l’auto dei militari di Fiorenzuola a tutta velocità provocando un incidente frontale. Il sinistro era avvenuto nella zona industriale di Alseno ed un terzo complice era riuscito a fuggire.

Il brigadiere capo Carmine Galibardi e l’appuntato Claudio Cecere avevano avuto la prontezza, dopo l’incidente, di bloccare gli altri due – un 44enne e un 39enne – entrambi pregiudicati attivi in numerosi episodi di furto in tutto il Nord Italia. Sulla loro auto i carabinieri avevano trovato una radio per ascoltare le frequenze delle forze dell’ordine, un kit per scasso e perfino inchiostro mimetico da spalmare sul viso per le loro imprese notturne.

La cerimonia di premiazione è avvenuta nel pomeriggio di mercoledì 26 ottobre nella sede del comune di Alseno, alla presenza del comandante provinciale Corrado Scattaretico e del prefetto Anna Palombi.

La notizia del settembre 2015:
Contro la gazzella dei carabinieri per metterla fuori uso. Due arresti

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE